Armi e reati contro il patrimonio: l’uomo dovrà scontare ancora 3 anni di carcere

Reati patrimoniali e detenzione di armi. Sono le accuse alla base di una condanna per il 49enne biancavillese Gaetano Barbagallo, che dovrà adesso scontare una pena residua di poco più di 3 anni complessivi, comminata dal Tribunale di Catania.
Ad eseguire l’ordine di carcerazione emesso dall’Autorità giudiziaria sono stati i Carabinieri della Stazione di Biancavilla.

 

Barbagallo, già condannato dai giudici per molteplici reati contro il patrimonio e per possesso di armi, dovrà adesso la pena residua. Il 49enne è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #armi #arresto #Biancavilla #carabinieri #in evidenza #reati contro il patrimonio