L’incartamento adesso approderà in Consiglio comunale

La Giunta Bonanno ha approvato il Piano Triennale delle Opere Pubbliche che dovrà, ora, passare al vaglio del Consiglio comunale. Lo schema in questione prevede l’aggiunta di nuovi lavori predisposti dall’amministrazione comunale in ambito di efficientamento energetico, mitigazione del rischio idrogeologico, sicurezza edilizia scolastica, tematiche legate all’area Sin, mobilità e miglioramento di impianti e strutture.

«Abbiamo aggiornato il Piano Triennale sulla scorta di nuovi interventi – spiega l’assessore Nino Finocchiaro – . Abbiamo già appaltato i lavori di efficientamento energetico relativi al Quartiere Solaris, alle aree a verde ed all’impianto sportivo comunale “Orazio Raiti”; abbiamo ottenuto il finanziamento per la riqualificazione del teatro “La Fenice”; parteciperemo ad un Bando per la ristrutturazione della casermetta di Piano Mirio; stiamo partecipando ad un Bando che ci permetterà di intervenire per mettere in sicurezza il canalone acque bianche in Contrada Scirfi mediante la creazione di una vasca di decantazione che consentirà di intervenire a salvaguardia del territorio e della sicurezza; altri interventi, tra via Dei Mandorli, Dei Pini e Degli Olmi ed, ancora, in via Taranto e nel tracciato ferroviario della Fce. Un Piano Triennale – conclude Finocchiaro – che continueremo ad aggiornare sulla scorta delle esigenze della città».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #nino finocchiaro #piano triennale opere pubbliche #Ultime notizie