Per anni ha maltrattato padre e madre allo scopo di ottenere i soldi per comprare la droga. Il Tribunale lo condanna

lipsia-orazio-caltagirone-6-5-1981Un 35enne originario di Grammichele, Orazio Lipsia, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Biancavilla in esecuzione di un ordine per l’espiazione di pena detentiva emesso dal Tribunale di Caltagirone. Nel mese di giugno dello scorso anno Lipsia era stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri di Grammichele in seguito all’ennesimo episodio di violenza commesso nei confronti dei genitori, padre di 60  e madre di 57 anni, vessati per un decennio al solo scopo di ottenere i soldi per l’acquisto della droga.
Per questo episodio i giudici lo hanno condannato a due anni di reclusione, ritenendolo colpevole dei reati di maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione e lesioni personali aggravate. Orazio Lipsia, assolte le formalità di rito, è stato acompagnato in una comunità di recupero della provincia etnea dov’era già ristretto in custodia cautelare.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arresto #Biancavilla #carabinieri #condanna #in evidenza #orazio lipsia