A Villa delle Favare l’atleta paraolimpica e deputato nazionale ha incontrato gli alunni

È stato presentato lunedì 29 aprile, all’interno della sala conferenze del Centro culturale “Villa delle Favare” di Biancavilla, il nuovo libro di Giusy Versace “WonderGiusy”. L’atleta paraolimpica, attuale deputato nazionale, ha incontrato gli studenti del Circolo didattico “San Giovanni Bosco” e dell’Istituto Comprensivo Antonio Bruno ai quali ha parlato anche del suo primo libro, “Con la testa e con il cuore si va ovunque”.  Anche questo incontro si è trasformato in una lezione di vita, che nasce dalla semplice narrazione di tutto ciò che è accaduto dopo l’incidente del 22 agosto 2005 nel quale Giusy perse entrambe le gambe e ogni lettura dei principali brani dei suoi libri diventa un inno alla gioia, alla speranza e alla forza di volontà. Ha moderato l’incontro la giornalista Maria Francesca Greco. Sono intervenuti l’assessore comunale all’Istruzione Daniela Russo, il dirigente scolastico del Secondo Circolo  Mario Amato, e la dirigente dell’Istituto “Bruno” Agata Di Maita.

WONDERGIUSY Il primo libro per ragazzi di Giusy Versace (Mondadori 2018), racconta la storia di una supereroina dotata del potere del sorriso e di un paio di gambe alate, sempre pronta ad aiutare il prossimo e a salvare chi si trova in difficoltà. Attorno alla figura di WonderGiusy gravitano due personaggi: Hater, il disabile rancoroso che dopo aver perso il braccio decide di prendersela col mondo ed è sempre pronto a sabotare le “missioni sorriso” di WonderGiusy. Poi c’è Chris, un bimbo emarginato dai suoi amici da quando, a causa di un incidente, è costretto su una sedia a rotelle. Grazie all’aiuto di WonderGiusy, Chris riuscirà a cancellare il passato e a guardare il presente con occhi nuovi e speranzosi: “prima potevo…oggi posso!”

CON LA TESTA E CON IL CUORE SI VA OVUNQUE È la prima autobiografia di Giusy Versace (Mondadori 2013). Si tratta di un racconto suddiviso in ventidue capitoli che ripercorrono le tappe fondamentali della sua nuova vita. Dal terribile incidente, al risveglio nell’ospedale di Cosenza, la gioia e il dolore provati a camminare su nuove gambe e l’inizio di una nuova vita e di una nuova passione: l’atletica leggera. Il suo racconto è una testimonianza di gioia, fede e un costante invito a non arrendersi mai

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #acireale #Biancavilla #giusy versace #Ultime notizie #wondergiusy