L’assessore Giorgia Pennisi: «Concesso qualche giorno in più agli esercenti»

Sono stati prorogati dall’amministrazione comunale biancavillese, presieduta dal sindaco Antonio Bonanno, i termini di scadenza dell’atto col quale è stata predisposta la riduzione del pagamento della Tari inerente gli esercizi commerciali costretti alla chiusura dell’attività nei mesi del lockdown e, comunque, che hanno avuto una riduzione del fatturato a conseguenza del blocco. Gli esercenti interessati potranno richiedere entro il prossimo 30 settembre (la scadenza precedente era quella del 15 settembre) attraverso un apposito modulo che è possibile scaricare dal sito istituzionale del Comune di Biancavilla.

«Abbiamo ulteriormente prorogato i termini in modo da concedere ancora qualche giorno in più agli esercenti che sono stati costretti alla chiusura a causa del Covid 19: ve ne è stata la possibilità e non si siamo tirati indietro» spiega l’assessore allo sviluppo economico Giorgia Pennisi.

 

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #giorgia pennisi #tari #Ultime notizie