Nuovo Centro Destra all’attacco del sindaco che replica: “Altra era l’intenzione dell’iniziativa”

Cerimonia in pompa magna per gli studenti meritevoli di Biancavilla, ma le borse di studio tardano ad arrivare. Se ne lamentano protagonisti e genitori che trovano i consiglieri del Nuovo Centro Destra biancavillese a sollevare la questione.
La cerimonia è avvenuta il 28 e il 29 gennaio scorso, presso Villa delle Favare,  con la consegna da parte dell’Amministrazione Comunale delle borse di studio a studenti di scuole medie inferiori e superiori e ad universitari che, negli anni precenti, si sono distinti per merito. Ma all’atto della riscossione, presso la tesoreria comunale, gli addetti hanno risposto: “i soldi non ci sono”.

vasta_glorioso_17_02_2016Ada Vasta, dell’NCD biancavillese, a Yvii24 ha dichiarato: “Perché non hanno aspettato il momento della liquidità?“. La replica del sindaco Giuseppe Glorioso: Altra era l’intenzione dell’iniziativa, ovvero il riconoscimento della città“.
Di seguito il comunicato dell’NCD: “Diverse mamme ci hanno fatto sapere di non essere riuscite a riscuotere quanto promesso dall’amministrazioneRiteniamo l’iniziativa meritevole ma  vorremmo sapere se davvero non è possibile riscuotere le somme e se è così perché sono state consegnate le borse di studio senza la liquidità necessaria. Coinvolgeremo le altre forze politiche di opposizione per una interrogazione sul punto. Condividiamo la  politica dei riconoscimenti ai giovani ma crediamo in quella della serietà dei fatti.”

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Ada Vasta #Biancavilla #borse di studio #Giuseppe Glorioso #NCD #sindaco