Nonostante l’eccellenza formativa certificata dalla Fondazione Agnelli, il “Rapisardi” rischia di lasciare Biancavilla

Si è svolta ieri a Biancavilla, nella sala conferenze di Villa delle Favare, la tavola rotonda dal titolo “Quale futuro per il Liceo delle Scienze umane?” Al centro dei lavori il rischio di soppressione o smembramento della scuola superiore che ha formato e diplomato migliaia di studenti in vent’anni di attività. Nonostante l’eccellenza formativa certificata da Eduscopio (fondazione Agnelli) che posizionano il liceo tra le migliori realtà della provincia e prima nel territorio, il “Rapisardi” è destinato a lasciare Biancavilla. Ha aperto i lavori il dirigente scolastico Luciano Maria Sambataro. Ha moderato la docente Piera D’Agate.

 

Hashtags #Biancavilla #liceo #scienze umane #smembramento #soppressione #tavola rotonda #Ultime notizie