Come anticipato da Yvii24, il presidente ha rassegnato le dimissioni dopo il reintegro delle commissioni con i neoconsiglieri Amato e Caporlingua

Tutto come previsto, e come anticipato da Yvii24. Si è dimesso oggi intorno alle 12:45, il Presidente del Consiglio Comunale di Biancavilla Dino Furnari. La comunicazione è avvenuta subito dopo la nomina in seno alle commissioni dei neoconsiglieri Vincenzo Amato (Prima Commissione al posto di Fabrizio Portale: Affari Generali, Beni Culturali, Decentramento, Partecipazione, Personale, Protezione Civile,  Pubblica Istruzione,  Attività Ispettiva e di Regolamentazione) e Dino Caporlingua (Quarta Commissione al posto di Daniele Sapia: Agricoltura,  Artigianato Annona, Bilancio, Commercio, Finanze e Patrimonio, Polizia Urbana, Sviluppo Economico, Tesoro). Reintegrata anche Vincenza Rapisarda nella Seconda Commissione (Igiene e Sanità, Politiche Giovanili, Politiche del Lavoro, Solidarietà Sociale, Sport – Spettacolo e Turismo).

Con le dimissioni di Furnari (che giungono in forza di un accordo in seno alla maggioranza che sostiene il Sindaco Giuseppe Glorioso) si apre una nuova fase che porterà sullo scranno più alto della Sala Consiliare e in giunta (al posto dell’Assessore Grazia Ventura, che dovrebbe dimettersi a giorni) un esponente del Partito Democratico (probabilmente Vincenzo Cantarella) e un esponente del gruppo “Biancavilla Città Attiva” (a cui appartiene Grazia Ventura): Vincenzo MignemiVincenzo Chisari. Ancora da decidere chi entrerà in giunta e chi presiederà il consiglio.

Hashtags #Biancavilla #Consiglio Comunale #politica