«Non esistono più le condizioni per esercitare tranquillamente e in piena autonomia le funzioni a me demandate»

Sono giunte questa mattina le dimissioni dalla carica di assessore di Alfio Stissi. Di seguito la lettera.

Spett. Sindaco di Biancavilla

Antonio Bonanno

Oggetto: Dimissioni dalla carica di Assessore del Comune di Biancavilla

Con la presente intendo rassegnare le dimissioni da assessore del Comune di Biancavilla. Rimetto nelle mani del sindaco le deleghe a me conferite, in quanto ritengo non esistano più le condizioni per poter esercitare tranquillamente e in piena autonomia le funzioni a me demandate.
In questo anno di intensa attività amministrativa ho cercato di dare il meglio per il bene della comunità, che ho avuto l’onore di rappresentare, ho sempre cercato di intervenire in ogni ambito della vita politica di questa città senza mai tirarmi indietro anche a costo, talune volte, di andare controtendenza rispetto al “modus operandi” consolidato nella macchina organizzativa comunale.

Ringrazio i miei colleghi assessori per l’ampia disponibilità mostrata nei miei confronti e per il clima di amicizia instaurato con ognuno di loro.
Un ringraziamento particolare va anche agli uffici comunali che mi hanno collaborato, i quali malgrado alcune incomprensioni iniziali, hanno lavorato con il sottoscritto in un clima di profonda dedizione e voglia di cambiamento.
Non posso dimenticare il gruppo di amici che mi ha sostenuto standomi accanto in questo anno di intensa attività, grazie al loro supporto ed ai loro consigli siamo riusciti a conseguire importanti risultati nelle deleghe assessoriali a me assegnate.

Ritengo che per governare una Città, come quella di Biancavilla, in un clima di forte crisi economica e di difficoltà sociale, un’amministrazione debba essere libera di fare le scelte più opportune per il bene della città senza limitazioni o condizionamenti che ne possano influenzare le scelte radicali da intraprendere.
Oggi, per il gruppo che mi onoro di rappresentare, si apre una nuova fase politica che segna un punto di partenza, e dunque non di arrivo, per continuare un vero processo di cambiamento nel modo di intendere l’attività amministrativa e la politica della città, in un quadro economico e sociale radicalmente mutato, in Italia, rispetto agli anni trascorsi.
Mi auguro che la nostra amata Biancavilla possa, negli anni avvenire, svilupparsi e risolvere le importanti questioni che ad oggi richiedono urgenti soluzioni.

Biancavilla 04-07-2019

Firma

Ass. Alfio Stissi

 

Hashtags #Alfio Stissi #assessore #Biancavilla #bonanno #dimissioni #sindaco #stissi #Ultime notizie