La riunione aperta al contributo esterno non si avvia per mancanza di numero legale

Non ha avuto luogo ieri sera, a causa della mancanza del numero legale, il Consiglio comunale di Biancavilla, aperto al contributo esterno, convocato con un solo punto all’ordine del giorno: il Piano Regolatore Generale, informazione e dibattito sulle reali prospettive.
La seduta è stata inizialmente rinviata, per mancanza del numero minimo, di un’ora (dalle ore 19:00, orario d’inizio stabilito, alle ore 20:00). Al rientro in aula, al momento dell’appello non bastano le presenze di 6 consiglieri: il Presidente Vincenzo Cantarella, Giuseppe Pappalardo, Luigi D’Asero, Giuseppe Sapienza, Veronica Rapisarda e Mario Amato.

 

Persistendo la mancanza del numero legale, il Consiglio comunale è stato rinviato a questa sera con inizio alle 19:00. Ieri sera erano presenti anche il Sindaco Pippo Glorioso ed il Sindaco dei ragazzi. Sulla riunione del consesso aperta al contributo esterno, nei giorni scorsi si era verificata una diatriba fra il Commissario ad acta sul Prg, architetto Pietro Coniglio, e il Presidente comunale Vincenzo Cantarella: il primo ne aveva contestato la legittimità, il secondo ne ha evidenziato la regolarità della convocazione si sensi dell’art.5 del regolamento.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #Consiglio Comunale #in evidenza