A insospettire i Carabinieri l’eccessivo  viavai di giovani dalle abitazioni di Via Manzoni

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno arrestato in flagranza di reato il 36enne Nicolò Parisi ed il 23enne Antonio Galvagno, entrambi biancavillesi, poiché ritenuti responsabili di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.
L’eccessivo  viavai di giovani “clienti” dalle loro abitazioni ubicate nella zona di via Manzoni ha spinto i militari a tenerle sotto osservazione per diversi giorni. A conferma dei sospetti è giunta l’irruzione all’alba di ieri mattina quando, perquisendo le due case da cima a fondo, sono stati ritrovati:  500 grammi di marijuana – da cui poter ricavare 3.000 dosi da smerciare al dettaglio  – nonché bilancini elettronici di precisione. La droga è stata sequestrata mentre gli arrestati, in attesa della direttissima, sono stati entrambi relegati agli arresti domiciliari.

Hashtags #arresto #Biancavilla #carabinieri #droga #in evidenza #spaccio