Per l’uomo che ha scaricato l’immondizia in un luogo vietato, verbale salatissimo di 2 mila euro

E’ stato filmato in flagranza. Proprio mentre scaricava la sua auto di sacchi neri pieni d’immondizia in una delle arterie stradali alla periferia di Biancavilla. L’incivile di turno è stato beccato da una delle telecamere mobili piazzate, su indicazione dell’amministrazione Bonanno, dagli agenti di Polizia municipale: per lui, una volta rintracciato, è scattato un verbale salatissimo da 2 mila euro.
Un’azione di repressione alla quale il Comune di Biancavilla non intende dar sosta e che prosegue anche in questo periodo estivo: dal centro cittadino alla zona Vigne, passando per l’area sud della città.

“Abbiamo preso un impegno solenne con la città – spiega il sindaco Antonio Bonanno -: quello di regolamentare al meglio il servizio di raccolta differenziata e di combattere il malcostume delle micro e macro discariche. Nessuno può permettersi di sporcare senza ritegno il nostro territorio che dovremmo, invece, proteggere gelosamente. Non saranno più tollerate azioni incivili del genere. Restiamo a disposizione di tutti, per qualunque chiarimento e segnalazione: ed in questo, chiedo l’aiuto dei miei concittadini.
Conduciamo assieme questa battaglia di civiltà che ha già portato a numeri fino a ieri impensabili la percentuale di raccolta differenziata”.

Hashtags #Biancavilla #immondizia #multa #telecamere #Ultime notizie