Invariato il quadro neurologico e generale del biancavillese. La prognosi rimane riservata

Rimangono stazionarie, per quanto molto gravi, le condizioni del 17enne di Biancavilla che mercoledì mattina è rimasto vittima di un incidente con un treno della Ferrovia Circumetnea, avvenuto nei pressi della stazione Giaconia al confine tra Paternò e Belpasso. Ancora al vaglio degli inquirenti le motivazioni che hanno causato l’incidente e che hanno ferito gravemente il giovane. Rispetto ai giorni scorsi, secondo quanto indicato dal bollettino medico, rimane invariato il quadro neurologico e generale del biancavillese. Il ragazzo rimane ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Cannizzaro di Catania, dove è seguito dal personale medico e paramedico con terapie intensive, con tutti i supporti rianimatori disponibili. Il 17enne fu condotto in codice rosso al nosocomio catanese, attraverso l’intervento dell’eliambulanza che atterrò in un terreno incolto accanto alla linee ferrata. In quell’occasione anche il conducente del treno fu colpito da un malore a seguito del forte shock. Al momento, la prognosi del biancavillese, rimane ancora riservata.

Hashtags #Belpasso #Biancavilla #cannizzaro #fce #Giaconia #in evidenza #incidente #Paternò