In due tentano di entrare nel negozio, ma il sospetto dei proprietari e delle commesse li lascia fuori. I malviventi vanno via con un motorino risultato rubato

Sembrerebbe essere stata una tentata rapina, il fatto avvenuto stamattina intorno alle 11.30 in una gioielleria del Viale dei Fiori di Biancavilla.
A destare sospetto nei proprietari e nelle commesse, due uomini – uno vestito da donna con una parrucca, un vestitino e una grande borsa – i quali si sono presentati davanti la porta blindata dell’esercizio commerciale, cercando di fare ingresso insieme ad una cliente che si stava accingendo ad entrare, ma i gestori messi sul chi vive dalla scena inconsueta e dalla evidente “messa in scena” non hanno aperto le porte lasciandoli fuori.

 

Il caso ha voluto che il proprietario si trovasse all’esterno del negozio; anche lui, avendo intuito qualcosa di sospetto, ha detto ai due che la gioielleria era chiusa. Scoraggiati, i sospettati sono andati via a mani vuote, allontanandosi su uno scooter Honda SH, risultato rubato. Sul posto i carabinieri di Biancavilla, per indagare sul caso.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #carabinieri #in evidenza #malviventi #tentata rapina