Ha giurato il nuovo componente della giunta. Subentra a Grazia Ventura

È Vincenzo Mignemi il nuovo assessore della giunta municipale biancavillese presieduta dal Sindaco Giuseppe Glorioso. Alla fine la coalizione di maggioranza trova l’accordo e supera la crisi che ha ingessato il Consiglio Comunale per alcune settimane. Insieme alla nomina di Mignemi è arrivata l’investitura per Vincenzo Cantarella alla carica di Presidente del Consiglio Comunale. Resta per il momento fuori dai giochi Vincenzo Chisari che, tuttavia, dovrebbe far ingresso in giunta in un prossimo avvicendamento.
Il giuramento è avvenuto nel pomeriggio all’interno di un’aula consiliare gremita di parenti e amici. Dopo la formula di rito ha preso la parola il Sindaco Giuseppe Glorioso che ha parlato di un’adesione convinta al centrosinistra da parte di Mignemi, eletto con una coalizione differente da quella con cui oggi si ritrova.

Con Mignemi entra nell’orbita della maggioranza anche la consigliera Veronica Rapisarda, che ha aderito al gruppo Democratici per Biancavilla. Ha invece lasciato l’Amministrazione Comunale Grazia Ventura tornata a ricoprire la sola carica di consigliere comunale. Ventura appartiene, insieme al collega Chisari, al gruppo “Biancavilla Città Attiva”, per il momento rimasto senza assessore di riferimento. Ma, come detto, in futuro dovrebbe giungere un nuovo avvicendamento.
Prendendo la parola, Mignemi ha dichiarato: “Starò vicino alla gente senza badare al colore politico”.
Questa sera il Consiglio Comunale è chiamato ad eleggere il presidente. Per Vincenzo Cantarella non dovrebbero esserci problemi: dalla sua parte ha 14 voti di maggioranza.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #politica #Vincenzo Mignemi