Almeno 7 terremoti registrati dalle stazioni della Rete Sismica Ingv-Oe

Uno sciame sismico di magnitudo compresa fra 2.1 e 2.9 si è verificato fra la serata e la nottata di ieri nel comprensorio occidentale dell’Etna, in un’area a cavallo fra i territori comunali di Adrano e Bronte ed in particolare nella zona di Monte Minardo. A comunicarlo l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, le cui stazioni della Rete Sismica hanno registrato la sequenza. Gli eventi localizzati sono i seguenti:

  1. 20:07: Magnitudo 2.8 localizzato a 6.0 km W da Monte Minardo (CT). Coordinate epicentrali: LAT 37.737 LON 14.802 a 23.9 km di profondità.
  2. 20:50: Magnitudo 2 localizzato a 3.3 km W da Monte Minardo (CT). Coordinate epicentrali: LAT 37.7413 LON 14.8341 a 24.8 km di profondità.
  3. 22:17: Magnitudo 2.6 localizzato a 7.2 km SW da Bronte (CT). Coordinate epicentrali: LAT 37.735 LON 14.784 a 24.0 km di profondità.
  4. 22:23: Magnitudo 2.3 localizzato a 1.2 km W da Bronte (CT). Coordinate epicentrali: LAT 37.7862 LON 14.8201 a 14.8 km di profondità.
  5. 23:25: Magnitudo 2.9 localizzato a 3.0 km S da Bronte (CT). Coordinate epicentrali: LAT 37.76 LON 14.837 a 15.8 km di profondità.
  6. 00:51: Magnitudo 2.2 localizzato a 3.4 km SW da Bronte (CT). Coordinate epicentrali: LAT 37.7583 LON 14.8166 a 21.2 km di profondità.
  7. 02:36: Magnitudo 2.1.

Lo sciame si è poi concluso.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Bronte #ingv #sciame sismico #Ultime notizie