A perdere la vita Igor Scalisi di Adrano e Chiara Proietto di Bronte. Erano a bordo di un’Audi A3

Terribile impatto intorno alle 10:45 di questa mattina a Bronte, in viale John Kennedy, dove ha perso la vita Chiara Proietto, 23 anni di Bronte, e Igor Scalisi, 27 anni di Adrano che viaggiavano, insieme ad altri 2 ragazzi, a bordo di un’Audi A3 bianca finita fuori strada per cause ancora da accertare. Secondo le prime ricostruzioni, al vaglio delle indagini dei Carabinieri intervenuti sul posto, sembrerebbe che il conducente dell’auto che procedeva in direzione Bronte, abbia perso autonomamente il controllo del veicolo, finendo fuori strada in un terreno lavico. Forse un cane da evitare al centro della strada, tra le ipotesi che si stanno facendo largo in queste ultime ore.

Gli altri due ragazzi presenti sull’automobile, entrambi dell’89, uno di Biancavilla ed uno di Adrano, sono rimasti feriti nell’impatto. Per loro sono scattati i soccorsi per condurli uno all’ospedale di Bronte e l’altro, in elicottero, al Cannizzaro di Catania. Quest’ultimo si trova ricoverato presso il Trauma Center del nosocomio catanese dove i medici stanno accertando l’entità del politrauma riportato. Entrambi, al momento, non verserebbero in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco di Maletto e Randazzo e gli uomini della Polizia di Stato e Municipale.

Hashtags #Adrano #Biancavilla #Bronte #chiara proietto #igor scalisi #in evidenza #incidente mortale