La squadra etnea primeggia ai rigori in un Renzo Barbera deserto

Finisce 3-5 dopo i calci di rigore, il recupero del turno preliminare di coppa italia tra Palermo e Biancavilla. In un Renzo Barbera insolitamente deserto, probabilmente per il giorno feriale, gli ospiti, dopo il primo quarto d’ora di marca rosanero, al 20mo a sbloccare la situazione il giovane biancavillese Marcellino con un gol straordinario, tiro a giro dalla distanza e palla all’incrocio dei pali. Nella ripresa crescono i padroni di casa e trovano il pari dopo soli due minuti grazie ad un gran colpo di testa di Santana. Un gol, però, che non basta ai rosanero per passare il turno. Ai rigori passa il Biancavilla con 4 rigori centrati da Amaya, Viglianisi, Maiorano e Bonaccorsi, mentre il Palermo si ferma a 2 reti di Santana, Ficarotta.

Hashtags #Biancavilla #calcio #coppa italia #palermo