Pareggio esterno del Biancavilla a Capri Leone, cade il Belpasso

In attesa dell’esordio casalingo del Real Adrano in Prima Categoria, si è aperta con il botto la 4° giornata di Promozione ed Eccellenza, con qualche episodio che ha lasciato l’amaro in bocca.

PROMOZIONE – Domenica da dimenticare per l’Adrano Calcio di mister Maurizio Anastasi che, impegnata ad Augusta contro il Megara è costretta a cedere per 3-1 in una gara segnata da ben 4 espulsioni (Spitaleri, Torcivia, Pesce e Tomaselli) e 7 ammonizioni. Nel mirino è finito il direttore di gara, reo di aver condizionato in parte l’esito del match, così come riporta il comunicato apparso sulla pagina facebook ufficiale della società biancazzurra:  “La società Adrano Calcio desidera dedicare questa partita al vero protagonista della giornata, il sign. Baglieri della sezione di Ragusa, che con 4 espulsioni e 7 ammonizioni ha contribuito in modo sostanziale alla sconfitta della nostra squadra (oggi più nervosa del solito). Per la cronaca Megara – Adrano è finita 3-1.

ECCELLENZA – Si dividono la posta in palio Biancavilla e Rocca di Caprileone che non riescono ad andare oltre lo 0-0. Un punto, quello guadagnato dai biancavillesi, privi in panchina di mister Basile squalificato, che muove la classifica e riscatta, in parte, le due sconfitte precedenti.
Sembra non voler terminare il momento no del Belpasso che dopo le sconfitte subite con Rosolini e Scordia, si lascia superare  3-1, tra le mura amiche del “san Gaetano”, dal Pistunina.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano Calcio #Calcio Biancavilla #Club Calcio Belpasso #Eccellenza #in evidenza #promozione