I messinesi conquistano la terza vittoria consecutiva e viaggiano a punteggio pieno. Il VIDEO dei momenti salienti del match

Sette gol fatti, zero subiti. Terza vittoria consecutiva (quinta, se consideriamo le due vittorie in Coppa Italia) e primo posto solitario in classifica: sono questi i numeri straordinari di un Città di Sant’Agata sempre più rivelazione che ieri, nella terza giornata valida per il campionato di Eccellenza girone B, regola a domicilio, con una straordinaria doppietta di Cicirello, uno Sporting Viagrande ancora incapace di ingranare.

Dopo soltanto due giri di lancette arriva la prima occasione per la squadra di Sant’Agata di Militello, con Mincica che, da posizione defilata, manda di poco fuori. Dieci minuti dopo è lo stesso Mincica a tentare la conclusione da calcio piazzato ma la sfera finisce alta sopra la traversa. Al 19’ l’episodio che avrebbe potuto cambiare le sorti dell’incontro: rapida azione dei messinesi che costringono Caruso ad una brutta uscita su Scariolo in area di rigore. Per il direttore di gara è calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Longo che non sfrutta l’occasione calciando di poco fuori.
I padroni di casa acquisiscono coraggio ed è D’Emanuele a provare la conclusione che però non inquadra lo specchio della porta. Al 40’ Zingales prova a mettere la palla in mezzo, ma il colpo di testa di Mincica si spegne sul fondo.

Nella seconda frazione di gioco, cresce il ritmo dell’incontro: da una parte un Viagrande guardingo, dall’altra un Città di Sant’Agata dinamico. La rete che sblocca la partita arriva al 55’ avente come protagonista Cicirello che, a tu per tu con Caruso, corregge in rete un preciso assist di Serio.
Il Viagrande accusa il colpo, provando a reagire con il subentrato Santangelo che spiazza Scurria, ma l’assistente aveva precedentemente precedentemente fermato l’azione, segnalando il fuorigioco. Il raddoppio porta ancora la firma di uno straordinario Cicirello che, a dieci minuti dal triplice fischio, girandosi rapidamente in mezza rovesciata, sigla il gol della domenica.
Tre punti d’oro quelli conquistati dall’undici di mister Ferrara (espulso dal signor Puglisi per proteste), che consentono ai messinesi di godere del primato in classifica in solitaria, complice anche la sconfitta del Rosolini. Momento no, invece, per lo Sporting Viangrande, fanalino di coda in classifica, ancora fermo a 0 punti.

viagrande_s_agata_25_09_2016
Il vantaggio del Città di Sant’Agata

 

La spettacolare rovesciata di che firma il 2 a 0
La spettacolare rovesciata di Cicirello che firma il 2 a 0

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SPORTING VIAGRANDE – CITTÀ DI SANT’AGATA 0-2 (0-0)
Sporting Viagrande: Caruso, Lopez, Cannone, Mazzamuto, Amore (60’ Santangelo), Tornatore, Cuntrò (76’ Spina), Tomarchio, Costa (51’ Dama), Scapellato, D’Emanuele All. Jemma
A disposizione: Di Mauro, Borzì, Basile, Gaccipoci
Città di Sant’Agata: Scurria, Franchina, Aiello (75’ Miano), Sciotto, Bontempo, Longo, Cicirello (87’ Pensabene), Serio, Scariolo, Mincica (76’ Sferruzza), Zingales. All. Ferrara
A disposizione: Galati, Presti, Laudani, Barberi
Reti: Cicirello (55’, 78’)
Arbitro: Antonino Puglisi (Sr). Assistenti: Andrea breci (Sr); Antonio Enrico Ferlito (Ct)

Hashtags #calcio #citta di sant'agata #Eccellenza #eccellenza girone b #girone b #in evidenza #sporting viagrande