Fra le altre gare al Falcone-Borsellino Real Paternò-Mascalucia, mentre riposa la capolista Biancavilla. In Seconda l’Atletico Biancavilla sfida l’Aci San Filippo

 

A cinque giornate dal termine dei campionati di Promozione e Prima Categoria, e con la neopromossa Biancavilla a riposo, il weekend calcistico si accende con sfide che potrebbero avere effetti importanti sulle varie classifiche.

L’ANTICIPO – Ad aprire le danze di questo fine settimana sportivo sarà il Belpasso che accoglierà, tra le mura amiche del San Gaetnao, l’Atletico Pedara. Reduci dal deludente pareggio con il New Pozzallo, gli etnei sono chiamati alla vittoria. Unico obiettivo: vincere per poter conquistare l’enorme vantaggio di giocare in casa gli eventuali playoff e godere di due risultati utili al passaggio del turno, ovvero pareggio e vittoria.

ADRANO – Dopo aver ricaricato le pile ed archiviata la cocente sconfitta maturata in quel di San Pietro Clarenza, i biancazzurri di Giovanni La Mela ospiteranno domenica alle 15.00 il Belvedere Città giardino.
Con il Real Avola pronto a sfidare lo Sporting Trecastagni al “Meno di Pasquale” ed il Città di Catania impegnato sabato a fronteggere l’Aci Sant’Antonio, i siracusani, quarti ed in piena corsa playoff, non possono concedersi il lusso di sbagliare. Per l’Adrano, però, vincere significherebbe tenere a distanza la zona playout, tenendo sempre gli occhi puntati sul Falcone-Borsellino.

PATERNÓ Proprio davanti al pubblico del Falcone-Borsellino, il Real Città di Paternò sarà chiamato in causa contro il Città di Mascalucia. Una sfida da non perdere: nona contro undicesima. Solo due punti a separare le due compagini. I rossoblu padroni di casa, reduci dalla straordinaria rimonta al comunale di Aci Sant’Antonio, proveranno a centrare la seconda vittoria consecutiva potendo contare nuovamente su Giacomo Calamato, al rientro da un infortunio.

PRIMA E SECONDA CATEGORIA Altra giornata, altra grande sfida per il Real Adrano che, tra le protagoniste del girone E di Prima Categoria, sarà di scena ad Acicatena. Una gara fondamentale per la formazione di Nicola Santegelo: battere i padroni di casa consentirebbe agli adraniti di agganciare in classifica proprio l’Acicatena e rientrare così tra le prime cinque della classe.
In Seconda Categoria, a differenza degli altri campionati, rimangono solo tre giornate alla conclusione. Nella 20° del girone G l’Atletico Biancavilla sfiderà L’Atletico Aci San Filippo, penultimo ma a solo due lunghezze dai biancavillesi.

Hashtags #calcio #Prima Categoria #Promozione C #Seconda Categoria