Archiviata ieri la ventinovesima e penultima giornata del girone B di Eccellenza 

È stato archiviato ieri, con un pari esterno del Biancavilla, sul campo del Terme Vigliatore, e la vittoria casalinga del Paternò ai danni dello Jonica, la ventinovesima e penultima giornata del campionato di Eccellenza, girone B.
L’undici biancavillese, terzo della classe e reduce da due sconfitte consecutive contro Marina di Ragusa e Palazzolo, non va oltre l’1-1 in casa del Terme Vigliatore, in piena lotta salvezza. Dopo essersi portata in vantaggio, al minuto 66, grazie alla rete del solito Savasta, abile a trasformare in gol l’ottimo assist di Scapellato, dopo soli dieci giri di lancette, è costretta a guardare i padroni di casa esultare, complice una buona punizione dal limite battuta da D’Anna, che spiazza l’estremo difensore biancavillese Vitale.
Un punto che consegna al Biancavilla il terzo posto matematico, e la possibilità di disputare i playoff in casa.

Vittoria interna dal valore pesantissimo, per il Paternò di mister Pensabene che supera di misura, davanti il pubblico amico del Falcone-Borsellino, lo Jonica grazie al sigillo di Lentini: cross in mezzo di Daniello che trova la risposta del portiere ospite Garcia che non trattiene la sfera, ma la respinge soltanto trovando il tap-in vincente di Lentini, che non sbaglia.
Tre punti che blindano il quarto posto, tinto ormai di rossoazzurro, complice anche la sconfitta del Milazzo, quinto, al Binanti di Scordia.

Foto: pagina Facebook Asd Calcio Biancavilla