Questa la decisione presa dal patron rossoazzurro Ivan Mazzamuto, giunta attraverso un comunicato ufficiale del club paternese 

“Andrea Pensabene non è più l’allenatore del Paternò Calcio”. Questo il titolo che ieri pomeriggio aveva fatto scosso i tifosi rossoazzurri, alla luce di  un comunicato ufficiale apparso sulla pagina Facebook della societa . Il tecnico palermitano, aveva rassegnato le proprie dimissioni.  Ma, oggi, dopo il temporale, è uscito un bel sole.  Andrea Pensabene, infatti, continuerà ad essere l’allenatore del Paternò: è di pochi minuti fa la notizia del rigetto, da parte del patron Ivan Mazzamuto, delle dimissioni.

Con il presente comunicato stampa la società Paterno’ Calcio rende noto che: Il presidente Ivan Mazzamuto ha rigettato le dimissioni presentate nella data di ieri, 04 febbraio 2019, dal tecnico Andrea Pensabene. Pertanto, Andrea Pensabene rimane alla guida tecnica della prima squadra.” si legge in una nuova nota ufficiale del club paternese.
Pensabene, dunque, è pronto a preparare al meglio la complicata trasferta di Palazzolo Acreide, in programma domenica alle 15.00, al Salustro-Scrofani: ad attendere la compagine rossoazzurra, ci saranno appunto i padroni di casa gialloverdi, tra le formazioni più accreditate alla promozione in Serie D. 

Il mister palermitano, che aveva sostituito alla guida dell’undici rossoazzurro, mister Gaetano Mirto, esonerato dal club di patron Mazzamuto, è reduce da ben 5 pareggi consecutivi. Una fila di mancate vittorie, ma anche mancate sconfitte, che hanno creato non pochi malumori all’interno della società e, più in generale, nella tifoseria. Si spera che dimissioni e rientro diano quella scossa positiva all’ambiente normanno per trovare, finalmente, la tanto agognata vittoria. 

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #calcio #calcio sicilia #dimissioni #Eccellenza #mazzamuto #palazzolo #Paternò #pensabene