Servirà una vittoria all’Atletico Catania, per poter festeggiare l’Eccellenza. Real Città di Paternò in visita alle Aquile Calatine. In Prima Categoria, festa per la Paternese al Falcone – Borsellino

Calato il sipario sul campionato di Eccellenza, con la salvezza all’ultima giornata del Biancavilla vittorioso sul Milazzo, e del girone G di Prima Categoria, che ha registrato la straordinaria promozione del Misterbianco, stanno per concludersi anche il campionato di Promozione, con in programma l’ultima giornata da seguire fino alla fine, senza dimenticare l’ultimo turno del girone D di Prima Categoria, ampiamente vinto dalla Paternese nelle scorse settimane, ma che vedrà domani pomeriggio, la festa Promozione in programma al Falcone – Borsellino.

PROMOZIONE – Ultima giornata del girone D da seguire fino alla fine con il fiato sospeso: la capolista Atletico Catania scenderà in campo domani, allo stadio Dell’Etna di Adrano, pronta a sfidare il Città di Catania ed a conquistare una vittoria che consentirebbe di staccare il pass diretto per l’Eccellenza. Tre punti fondamentali, quelli che verranno inseguiti domani dalla società atletista: un pareggio, in relazione alle eventuali vittorie di Ragusa e Real Città di Paternò, consentirebbe loro di mantenere il vantaggio legato agli scontri diretti sulla società ragusana, ma non sull’undici paternese. Occhi puntati, dunque, non solo al Dell’Etna ma anche a Noto, dove il Ragusa sfiderà i padroni di casa della Rinascitanetina, ed a Caltagirone che ospiterà il match tra le Aquile Calatine ed il Real Città di Paternò, vittorioso in settimana contro il Città di Messina, nella semifinale di Coppa Italia.
Le gare della 30° giornata
La classifica

PRIMA CATEGORIA – Grande festa in programma domani, alle ore 16.00, al Falcone – Borsellino: la Paternese, fresca vincitrice del girone D, è pronta a sfidare la Libertas Aci Real e ad accogliere tutti i tifosi per poter festeggiare insieme a loro la tanta attesa conquista della Promozione.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #calcio sicilia #in evidenza #Prima Categoria #promozione