Trasferta per il Biancavilla, impegnato a Scordia. Il Paternò accoglie il Rosolini

Quarta giornata di Eccellenza oramai alle porte: big match per Biancavilla e Paternò che, dopo essersi affrontate,appena una settimana fa, nel derby tutto etneo che ha visto trionfare la formazione paternese, sono pronte ad affrontare due sfide tutt’altro che semplici.

BIANCAVILLA – Sfida intensa per il Biancavilla che sarà guidata per la prima volta in panchina dal neo tecnico Francesco Di Gaetano: i gialloblù, dopo l’esonero di mister Basile avvenuto appena tre giorni fa, affronteranno a domicilio, domani alle 15.30, uno Scordia maschio e rognoso.
Un cambio, quello tecnico, che ha portato l’undici gialloblù a rivedere subito metodi di lavoro e mentalità.
Poco tempo a disposizione, dunque, per il tecnico ex Trapani, che tenterà comunque di portare a casa tre punti fondamentali.

PATERNÒ – Archiviata la vittoria nel derby contro il Biancavilla, ottenuta sul campo dell’Orazio Raiti gremito, il Paternò torna tra le mura amiche del Falcone-Borsellino pronto ad accogliere, sempre domani alle 15.30, il Città di Rosolini.
I padroni di casa, dopo aver riposato la prima giornata in seguito alla rinuncia al campionato del Real Tirrenia, viaggiano a punteggio pieno in testa alla classifica. Sei punti, in due gare, che spingono l’undici di mister Mirto a ripetersi ancora.

Hashtags #Biancavilla #calcio #campionato #Eccellenza #in evidenza #Paternò #rosolini #scordia #sicilia