Entra nel vivo il girone B di Eccellenza: vediamo cosa è successo nella ventunesima giornata 

Ventunesima giornata di Eccellenza, che non ha deluso le aspettative: vince il Biancavilla, tra le mura amiche dell’Orazio Raiti, ancora un pari per il Paternò, che blocca in trasferta, la corazzata Palazzolo.
Davanti il pubblico amico biancavillese, i padroni di casa gialloblù, infliggono un netto 3-0, alla compagine messinese dello Jonica, e mantenendo saldo il primo posto in classifica del girone B, seppur condiviso ancora con il Marina di Ragusa, che ha superato 3-1 il Città di Scordia.
Passano appena 14 minuti ed il Biancavilla, già autore di diverse palle gol, sblocca il risultato, grazie alla rete di Savasta: buon recupero palla del giovane Marraffino, che serve perfettamente l’attaccante palermitano che, con un destro a giro, buca la rete difesa da Accinelli. I padroni di casa non si accontenta e, al 33’, arriva il raddoppio, ancora con Savasta che raccoglie un cross dalla destra e con un taglio preciso, insacca.
Nella ripresa la musica non cambia, unoJonica timido, non riesce ad impensierire, lo specchio della porta difesa da Vitale ed a 65’ arriva la rete che chiude definitivamente il match: Viglianisi serve Cerra che galoppa e con il mancino timbra il cartellino. Prossimo avversario, l’Atletico Catania, per dar vita ad una sfida da non perdere.

Ancora un pari, sesto consecutivo, per il Paternò, che allo Scrofani-Salustro di Palazzolo Acreide, non va oltre l’1-1 contro i padroni di casa gialloverdi, vera e propria corazzata del girone B. Passano appena 6 minuti e Cortese porta in vantaggio il Palazzolo, correggendo in rete, di testa, un calcio d’angolo battuto da Sciacca. Alla mezz’ora, proprio Sciacca, commette un brutto fallo e per il direttore di gara non ci sono dubbi: cartellino rosso e padroni di casa costretti a disputare buona parte del match in inferiorità numerica.
Al 65’ arriva il pareggio paternese: punizione di Cordaro a tagliare l’area di rigore, Nunez trova la giusta coordinazione e di tacco trafigge Ferla. Testa a domenica prossima, quando le porte del Falcone – Borsellino si apriranno per ospitare il Terme Vigliatore.

Foto: Pagina Facebook Calcio Biancavilla

Hashtags #Biancavilla #calcio #Eccellenza #Paternò