L’elezione nel corso dell’assemblea dei soci. Riceve il testimone dalla professoressa Angela Anzalone

L’associazione culturale Symmachia ha un nuovo presidente: si tratta di Calogero Rapisarda, 24 anni, studente universitario, tra i primissimi ad aver dato vita, sette anni fa, all’associazione che abbraccia Adrano e Biancavilla. Il passaggio del testimone con la professoressa Angela Anzalone è avvenuto durante l’appuntamento annuale per la programmazione delle attività per il nuovo anno sociale.
Durante l’assemblea, nella sede di piazza Umberto, il neo presidente ha proposto la squadra che lo affiancherà e che vede una folta presenza di giovani di Adrano e Biancavilla. Pamela Farinato sarà la vicepresidente, Pietro Santangelo il segretario, Emanuele Alì l’economo, Sara Ricca responsabile per le attività artistiche, Gisella Torrisi per le iniziative culturali, tra cui il laboratorio di teatro sperimentale che partirà a marzo, Emanuele Scandura per il mondo della scuola e degli studenti.
Tra i componenti del Direttivo: Angelo Pignataro, Giovanni Lucifora, Antonio Cacioppo, Vincenzo Russo, Pietro Bonanno, Maria Agata Salamone, Chiara Carrà, Giorgia Giacalone, Andrea Mammoliti, Loredana Papotto, Giuseppe Foco, Nino Lombardo. All’incontro presenti anche i consiglieri comunali del gruppo “Symmachia” Carmelo Salanitro e Pietro Franco.

In questi anni l’associazione ha sollevato diverse questioni: il malfunzionamento dei depuratori di Adrano, Biancavilla e Santa Maria di Licodia, le microdiscariche nel Parco dell’Etna, la chiusura della “Sangiorgio Gualtieri” di Adrano, la vicenda fluoroedenite a Biancavilla con la richiesta di sostegno economico alle famiglie delle vittime, le proposte per bambini disabili e per i defibrillatori nelle scuole.
«Calogero Rapisarda è tra le migliori risorse umane dell’associazione e del mondo giovanile del territorio – ha detto la presidente uscente Angela Anzalone – è la continuazione naturale del percorso di Symmachia, perché portatore di quei valori che possono dare una spinta propulsiva alle nostre comunità, con battaglie e proposte che sono nel dna di Symmachia».
«Per me è un onore difficilmente eguagliabile – spiega il neopresidente Calogero Rapisarda – in questi 7 anni abbiamo lavorato con tenacia e passione in un territorio che deve riprendersi la speranza e guardare al futuro. Symmachia è questo, un’alleanza paritaria tra diverse generazioni, diverse idee, diversi temperamenti, un’alleanza che si rinnova».

Hashtags #Adrano #angela anzalone #Biancavilla #calogero rapisarda #in evidenza #presidente #symmachia