Firma di una convenzione fra Prefettura e Confcommercio per la lotta alla criminalità

Si è svolto nei giorni scorsi, presso la Prefettura di Catania, un incontro tra i vertici della stessa Prefettura e la Confcommercio etnea, sul protocollo d’intesa tra il Ministero dell’Interno e Confcommercio, riguardo i video allarme antirapina e il contrasto della criminalità. Firmata una convenzione, che si basa sul protocollo, secondo la quale i sistemi di videosorveglianza antirapina interagiranno direttamente con i sistemi propri delle sale e delle centrali operative della Polizia di Stato e dei Carabinieri presenti sul territorio, in modo da fornire informazioni in tempo reale alle forze dell’ordine sulle rapine in corso e sugli autori.
Spetterà al delegato per la sicurezza di Confcommercio Catania, Francesco Zaccà, mediare con il referenti della Prefettura nonché con i responsabili della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e delle polizie locali, per promuovere e migliorare le attività di monitoraggio del sistema ed andare, così, a verificare la percentuale degli esercizi aderenti e di conseguenza la percentuale di delittuosità nei confronti degli stessi esercizi commerciali.
Presenti alla sigla della convenzione, fra gli altri, il prefetto Maria Guia Federico con il viceprefetto.ssa Rosamaria Monea, il presidente provinciale Confcommercio Riccardo Galimberti con il delegato per la sicurezza Francesco Zaccà, il questore di Catania Marcello Cardona, il comandante provinciale dei Carabinieri Francesco Gargaro.

Hashtags #carabinieri #Catania #confcommercio #criminalità #forze dell'ordine #in evidenza #polizia di stato #polizia locale #prefettura #rapine #sala operativa #videosorveglianza