Sette persone in manette. Si tratta dei fiancheggiatori del pluripregiudicato Mauro Cappadonna, mandante della spedizione

Su delega della Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, la Polizia di Stato ha dato esecuzione ad ordinanza applicativa di misura cautelare personale nei confronti di 7 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di lesioni aggravate, violazione di domicilio, interruzione di pubblico servizio e minacce a Pubblico Ufficiale. Le indagini condotte dalla Squadra Mobile di Catania hanno consentito di individuare gli autori dell’aggressione avvenuta la sera del  decorso 1 gennaio nei confronti del medico di servizio presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Vittorio Emanuele di Catania. Si tratta degli spalleggiatori del pluripregiudicato Mauro Cappadonna, mandante e lui stesso fra gli autori del raid. Alla base della spedizione punitiva, il rifiuto del medico di fornire le generalità di una paziente, medicata poco prima, che aveva avuto un incidente stradale con lo stesso Cappadonna.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #aggressione #in evidenza #mauro cappadonna #medico #pestaggio #vittorio emanuele