L’uomo, in seguito ad un controllo da parte della Guardia di Finanza, è stato trovato in possesso di oltre un chilogrammo di polvere bianca

Un uomo di 52 anni, originario della provincia di Torino, è stato arrestato martedì scorso (la notizia si è appresa solo oggi), dagli uomini della Guardia di Finanza di Catania, poiché trovato in possesso di oltre un chilo di cocaina.
In seguito all’intensificazione dei controlli economici sul territorio da parte dei finanzieri, i militari del Nucleo di Polizia Tributaria e del Gruppo di Catania, hanno sottoposto a controllo presso il casello autostradale di San Gregorio,  l’Opel Zafira di Michele Todaro, queste le generalità del corriere della droga piemontese, proveniente da Messina.

L’uomo, apparso da subito nervoso durante l’operazione di controllo, è stato trovato in possesso di un involucro, confezionato con cellophane e nastro da imballaggio, contenente cocaina destinata probabilmente al mercato della provincia etnea, per un valore di oltre 70.000.
Todaro è stato tratto in arresto e accompagnato presso il carcere di catanese di Piazza Lanza.

Hashtags #Catania #cocaina #Guardia di Finanza #in evidenza