Originario della Campania, subentra al pari grado Francesco Gargaro. Ha già guidato il Battaglione Carabinieri Sicilia

Cambio della guardia al Comando provinciale dei Carabinieri di Catania. Ad assumere il comando il Colonnello Raffaele Covetti che subentra al Colonnello Francesco Gargaro, che ha guidato l’Arma etnea per due anni.
Covetti, nato a Frattamaggiore (Na) il 27 febbraio 1969, sposato e padre di due figli, ha intrapreso la carriera militare nel 1985, frequentando i corsi della Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli, dell’Accademia militare di Modena e della Scuola di applicazione Carabinieri di Roma. Laureato in giurisprudenza presso l’Università la Sapienza e in Scienze della sicurezza interna ed esterna presso l’Università di Tor Vergata, ha conseguito i masters di secondo livello in Studi internazionali strategico-militari e Scienze dell’organizzazione e di primo livello in Scienze delle migrazioni.

Ha frequentato l’11° Corso 1SSM1 presso il Centro alti studi della Difesa. Ha frequentato il 10° Corso per consigliere giuridico nelle Forze armate presso il Centro alti studi della difesa, Istituto superiore di Stato Maggiore interforze. È conoscitore della lingua inglese.
Da ufficiale inferiore, dopo le prime esperienze quale Comandante di plotone del 12° Battaglione Carabinieri Sicilia e di sezione del Nucleo radiomobile del Comando provinciale di Palermo ha ricoperto gli incarichi di Comandante del Nucleo radiomobile di Palermo e delle compagnie di Carini (Pa), Roma-Montesacro e Roma-Centro.

Da ufficiale superiore ha ricoperto gli incarichi di addetto all’Ufficio criminalità organizzata dello Stato Maggiore dell’Arma dei Carabinieri, Comandante del Battaglione Carabinieri presso l’Accademia militare di Modena e Comandante del Comando Carabinieri Camera dei deputati.
Nel corso della carriera gli sono stati conferiti encomi ed elogi ed è stato insignito delle seguenti onorificenze: Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, Medaglia Mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare, Croce d’Oro per anzianità di servizio, Medaglia Militare di Argento al merito di lungo comando, Croce di Grand’Ufficiale con spade al merito Melitense del Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni, di Rodi e di Malta, Medaglia al merito della Gendarmeria Nazionale Argentina e Medaglia di Bronzo al merito della “Croce Rossa Italiana”.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Catania #Colonnello #comandante #comando #in evidenza #provinciale carabinieri #Raffaele Covetti