Un evento che vedrà la presenza di molti ospiti con varie simulazioni sulla sicurezza e sull’utilizzo delle password

A CURA DELL’UFFICIO MARKETING E PR DI YVII TV
Si terrà domani 28 ottobre 2017 a Catania, dalle ore 9 alle ore 13 presso l’Istituto “Cannizzaro” di Catania, e presso l’Auditorium “Giancarlo De Carlo” all’interno del Monastero dei Benedettini di Piazza Dante, l’evento annuale Gnu/Linux Day, ovvero, la giornata nazionale sul Software Libero ed Open Source. L’iniziativa è stata organizzata dall’associazione Sputnix in collaborazione con la comunità Li.Di.P.A., associazione Generazione Ypsilon), con il contributo degli istituti “Archimede” e “Cannizzaro”,  del Liceo “Spedalieri” e del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania.

Clicca per ingrandire

Interverranno, nella parte dei lavori all’istituto “Cannizzaro”: Giuseppina Montella, dirigente scolastico dell’ITI “Cannizzaro”; Gian Marco Rapisarda, associazione Sputnix Catania; Valerio Puglisi, VicoSystems; Carmelo Ventimiglia, esperto Ninux; Massimo Violetta comunità Li.Di.P.A.; Giuseppe Parasiliti associazione Sputnix.
Un incontro incentrato sull’utilizzo dei mezzi informatici, sulla condivisione globale dell’umanità e non solo, sulla libertà, la condivisione e il miglioramento dei progetti informatici sul software libero.
Inoltre verrà effettuato un excursus sull’utilizzo della password, dai problemi noti alle “possibili” soluzioni. Verrà presentato un caso reale di come non devono essere gestite le password e le implicazioni di ciò. Infine, verranno simulate degli attacchi a dizionario sulle password per far capire al pubblico come sia semplice recuperare una password se essa non è manipolata.

I lavori all’auditorium “De Carlo” vedranno la partecipazione di: Marina Paino, Direttore Dipartimento Scienze Umanistiche Università di Catania; Gaetano Di Stefano, associazione Sputnix Catania; Marcello La Bella, dirigente Polizia postale e delle comunicazioni “Sicilia orientale”; Raffaela Finocchiaro, funzionario Ministero della Giustizia; Federica Giaquinta, studentessa III anno Giurisprudenza;  Santo Simone Di Stefano, esperto in marketing e comunicazione; Alberto Giovanni Biuso, professore associato di Filosofia teoretica DISUM; Angelo Alú giurista esperto di diritti digitali.

Hashtags #2017 #auditorium giancarlo de carlo #cannizzaro #Catania #disum #gnu linux day #in evidenza #istituto cannizzaro #monastero dei benedettini #monastero dei benedittini #open source #piazza dante #progetti informatici #software libero