Nonostante il mare agitato la ragazza ha egualmente fatto il bagno

Una giovane donna, probabilmente di origine straniera, è morta annegata questa mattina alla Plaia di Catania alla Spiaggia libera numero 1. Nonostante il mare agitato, la donna si è tuffata per fare un bagno senza più fare ritorno. Il corpo è stato recuperato dai Vigili del fuoco, presenti sul posto con un elicottero e dai sommozzatori. Il compagno, col quale stava facendo il bagno, risulta disperso in mare ed è attivamente ricercato. Un elicottero del 118 che era atterrato per soccorrere la vittima è rientrato all’ospedale Cannizzaro dopo che i medici hanno accertato che la giovane era già deceduta. Sulla spiaggia sono stati trovati due asciugamani, due zainetti, un tablet e un telefonino appartenenti alla vittima e al compagno.

Hashtags #annegamento #in evidenza