L’evento, in programma dalle 10 alle 13, si svolgerà presso la sede dell’Oranfresh alla Zona Industriale di Catania

Si svolgerà giovedì 1 giugno, presso sede dell’Oranfresh alla Zona Industriale di Catania, l’incontro “Il Mercato cinese per gli Agrumi di Sicilia: conoscere per organizzarsi”, organizzato dal Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia. Dalle 10 alle 13 sarà possibile, soprattutto per le imprese della filiera agrumicola siciliana, acquisire delle informazioni adeguate per affrontare al meglio il mercato cinese.
Gli argomenti che verranno trattati riguarderanno principi di carattere economico, normativo e finanziario, oltreché alle informazioni necessarie riguardo la logistica, grazie alla presenza di professionisti del settore che da anni esercitano nella Repubblica Popolare Cinese, così da rendere più accessibile uno dei mercati più proficui per il futuro.

Nel corso della mattinata interverranno: Federica Argentati, presidente Distretto Agrumi di Sicilia; Alberto Rossi, responsabile Marketing e analista del Centro Studi per l’Impresa della Fondazione Italia Cina; Chiara Amodeo, responsabile corporate Centro e sud Italia di Bank of China; Stefano De Vecchi Bellini, socio fondatore e titolare della Gamos Group, trading company fondata a Shanghai nel 2014, attivo soprattutto nell’importazione del Food & Beverage italiano; Enrico Toti e Laura Formichella, responsabili del China Desk dello studio legale Nctm, esperti in materia di diritto cinese; Cristiano Di Giovanni della Savino del Bene, operatore logistico globale e membro di una multinazionale che si distingue tra i più importanti operatori logistici del mondo, offrendo servizi via aerea, via mare e via terra e Rosario D’Anna, dirigente Assessorato Agricoltura Regione Sicilia.

 

 

Hashtags #agrumicoltura #Catania #in evidenza #mercato cinese