A Yvii24 la testimonianza di una ragazza che si trovava nel centro commerciale nel momento in cui è scattato l’allarme

«Stavamo guardando le vetrine insieme al mio ragazzo, quando abbiamo visto tutti correre e d’istinto abbiamo cercato anche noi l’uscita. Sono stati attimi di terrore e abbiamo anche visto qualcuno cadere a terra, ma rialzarsi e fuggire verso l’uscita. Una scena che non dimenticherò in tutta la mia vita». È questa la testimonianza che abbiamo raccolto da Laura che, oggi pomeriggio, insieme al fidanzato, si trovava al Centro Sicilia nel nomento in cui è scattato l’allarme antincendio.

Grande panico, dunque, come descritto dalla nostra lettrice, intorno alle 17:00 di questo pomeriggio all’interno della struttura commerciale del Centro Sicilia di Catania dove probabilmente, a seguito del fumo generato da una pizza dimenticata in un forno nella zona food, è scattato l’allarme antincendio della struttura.

Il fuggi fuggi generale dei tantissimi clienti che affollavano a quell’ora il centro commerciale è stato immediato. Dalla direzione del Centro Sicilia, in tarda serata, è poi giunta la precisazione che nessuna persona era rimasta ferita durante l’evacuazione, chiarendo le notizie inizialmente circolate all’esterno del centro commerciale che parlavano di probabili feriti registrati a causa della calca presente in prossimità delle vie d’uscita. A testimoniare quanto accaduto anche un video che ha iniziato a circolare su Facebook immediatamente dopo l’evento, pubblicato dalla pagina “Centro Pedonale – Catania.” La situazione è poi rientrata nel giro di una quindicina di minuti, permettendo nuovamente l’accesso nella struttura a clienti e lavoratori.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Catania #centro sicilia #incendio #Ultime notizie