Il furto alle “Porte di Catania”. La ragazza aveva sottratto prodotti di elettronica

I Carabinieri della Stazione di Catania Librino hanno arrestato in flagranza di reato una 23enne di Adrano per furto aggravato. Nella tarda mattinata di ieri, un pattuglia, su richiesta da parte di personale della vigilanza, è intervenuta in Contrada Gelso Bianco nel centro commerciale “Porte di Catania” bloccando la donna mentre tentava di allontanarsi con una busta schermata contenente dei prodotti di elettronica rubati poco prima all’interno del punto vendita “Auchan”.
La refurtiva, per un valore complessivo di 500 euro, è stata restituita ad un responsabile aziendale. L’arrestata, espletate le formalità di rito, è stata posta ai domiciliari in attesa di essere giudicata con rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #23enne #Adrano #arresto #carabinieri #Catania #centro commerciale #furto #in evidenza #porte di catania