Il capitano del “Pedale nel cuore” di Motta Sant’Anastasia all’ UCI Gran fondo World Championships. Paolo Rocchi, Luigi Saccuzzo, Salvatore Barbagallo e Dennis Ernst protagonisti, invece, in Austria

Grande attesa per gli appassionati siciliani di ciclismo ed in particolar modo per quelli di Motta Sant’Anastasia, patria dei fratelli Virgillito, per due gare in programma domenica 2 settembre a Varese (Mondiali master 4) e a Solden, cuore della valle tirolese d’Austria (38^ Oettztaler Rad Marathon, 238 km con dislivello di 5.500 metri). Ai mondiali di Varese “UCI Gran fondo World Championships 2018” (29 agosto 2 settembre) parteciperà il vicepresidente e capitano della squadra “Il Pedale nel Cuore” di Motta Sant’Anastasia, Claudio Fusto, fresco di pass staccato con merito nella gara “Charly Gaul” a Trento.

Fusto, volto noto nel panorama ciclistico siciliano, prima di dedicarsi all’attività amatoriale, annovera nel curriculum dagli anni ‘90, una vittoria nel Giro della Provincia di Catania, 7 gare classiche, partecipazione al Giro di Sicilia dilettanti, 3 Oettztaler, due Granfondo Gavia e Mortirolo, e Firenze. Alla maratona dell’Oetztaler parteciperanno, tra i circa 15 master siciliani, quattro amatori de “Il Pedale nel Cuore”: Paolo Rocchi, Luigi Saccuzzo, Salvatore Barbagallo e Dennis Ernst. Ci si augura che nuove memorabili pagine di imprese ciclistiche amatoriali saranno scritte in questo inizio di settembre.

Hashtags #austria #ciclismo #claudio fusto #in evidenza #mondiali #pedale nel cuore #varese