Il servizio bici di FCE diventa effettivo fino al 15 settembre: una carrozza interamente dedicata al trasporto delle bici (20 posti) partirà dalla stazione Borgo

Dopo i quattro felici esperimenti promossi da “Etna E Dintorni” (con il patrocinio del Parco dell’Etna e l’importante collaborazione della Ferrovia Circumetnea) negli ultimi mesi, da domani il servizio bici della “littorina” diventa effettivo: una carrozza interamente dedicata al trasporto delle bici (20 posti), partirà dalla stazione Borgo di Catania fino a Randazzo e ritorno, con possibilità di salire e scendere in qualsiasi stazione. Il servizio sarà attivo sulla corsa che parte da Catania alle 9.23 e da Randazzo alle 17.30, tutti i sabati fino al 15 settembre prossimo.

 

Il "Treno a due ruote"
Il “Treno a due ruote”

Si tratta di un passo importante per la mobilità sostenibile locale, e per i cicloamatori, che potranno utilizzare il servizio anche per inventare nuovi percorsi, usufruendo delle diverse stazioni lungo il perimetro etneo.
“Etna E Dintorni” presterà assistenza volontaria tramite la mail info@etnaedintorni.it e tramite il numero 347.190.22.20 a quanti avranno bisogno di informazioni sui percorsi che è possibile sviluppare sia in bici che in trekking tra Adrano, Bronte, Randazzo e la valle Alcantara. Altri itinerari possono essere ritagliati da Biancavilla Piano Mirio. Per questo primo appuntamento ufficiale, il rifugio “Piano Dei Grilli”, Punto base n°6 del Parco dell’Etna, offrirà un aperitivo ai ciclisti provenienti dalla “littorina”.

Hashtags #bici #circumetnea #fce #in evidenza #littorina #mountain bike #Parco dell'Etna