Tante le novità per l’edizione 2017 e gli organizzatori, per il prossimo anno, promettono ancora di stupire

È giunta al termine, giovedì scorso 27 luglio, la quarta edizione di “Adrano in bici” organizzata e ideata dai giovani adraniti Salvo Coco, Massimiliano Scalisi, Lorenzo di bella, Agnese Alberio e Marco Bonomo. Un’edizione ricca di novità, quella del 2017, che hanno reso ancora più popolare l’evento trasformandolo in un appuntamento settimanale per famiglie e amici. Sono state quattro le tappe che si sono svolte per tutto il mese di luglio e che hanno visto la partecipazione complessiva di 2000 ciclisti a cui sono stati distribuiti durante la passeggiata gelati, bevande e buoni sconto, tutti omaggi degli sponsor Conad Group La Manna e Ristorì Fast Food. Per l’ultima tappa sono state tante le sorprese, tra cui il sorteggio di una bici offerta dal bar “Note di Caffé” e due caschi per bici e moto messi in palio da Futurauto Di Marzo.

I premi sono stati sorteggiati trai i presenti e vinti da ragazzi giovanissimi. Massimiliano Scalisi organizzatore dell’evento ha dichiarato «Lo scopo di Adrano in bici sta nel sensibilizzare gli adraniti all’uso delle due ruote. Dopo quattro anni posso tranquillamente affermare che mi capita sempre più spesso di vedere gente in giro con le bici. Inoltre si parla di ecologia e di civiltà perché l’uso delle bici è un grande segno di civiltà, un piccolo esempio di grande importanza. Per il futuro – chiude Scalisi – abbiamo in serbo tante idee che per ora non vogliamo svelare».

GALLERIA FOTOGRAFICA DI ADRANO IN BICI 2016-2017

 

Hashtags #2017 #Adrano #adrano in bici #bici #bicicletta #centro storico #ciclisti #conclusa #finita #giro #in evidenza #vie