Gli studenti belpassesi protagonisti dell’iniziativa di abbellimento del territorio

Seconda fase del progetto “Decoriamo Belpasso” che vedrà ancora una volta protagonisti i ragazzi della scuola media “Nino Martoglio”. Sono stati scelti 22 studenti che dovranno occuparsi della realizzazione di 20 vasi artistici in ceramica. Già durante la prima fase del progetto, i ragazzi hanno mostrato il loro estro e le loro doti artistiche, attraverso la realizzazione di alcune targhette in ceramica decorate a mano con su scritte le vie del paese, rispettivamente le rette e le traverse. Successivamente sono stati realizzati alcuni vasi colorati ed un grande mosaico raffigurante in primo piano Santa Lucia, Nino Martoglio e sullo sfondo l’Etna. Queste opere artistiche sono state collocate all’ingresso del palazzo municipale.

Ancora una volta il progetto decorativo è stato accolto con tanto entusiasmo e tanta voglia di rimettersi in gioco da parte dei ragazzi per abbellire il territorio. L’iniziativa, portata avanti dall’amministrazione comunale, vedrà attiva la collaborazione della dirigente scolastica Anna Spampinato e dei professori prescelti che seguiranno i ragazzi durante l’ideazione e la successiva creazione dei vasi. Inoltre, il presidente della Pro Loco Tony Carciotto, insieme ad altri componenti dell’associazione turistica, seguirà sul piano pratico i lavori.
All’incontro, tenutosi in questi giorni, hanno preso parte il sindaco Daniele Motta, il vicesindaco ed assessore alla cultura Tony Di Mauro, l’assessore alla Pubblica Istruzione Graziella Manitta ed il consigliere comunale Daniela Tomasello insieme ai professori Maria Grazia Pitrè, Laura Cocina, Giuseppe Lemmo, Giovanni Musumeci ed Alessio Scaravilli.

Il sindaco mostra la sua soddisfazione sulla continuazione del progetto. “Decoriamo Belpasso” che ha due valenze, la prima è quella di permettere agli studenti di realizzare la propria professionalità con una crescita artistica. La seconda è di ordine sociale, con il fine ultimo di prevenire gli atti vandalici. Se i ragazzi iniziano ad interessarsi e a realizzare delle opere per il loro paese è chiaro che questo sarà essere un ottimo deterrente per incitare il rispetto verso il proprio paese ed operato. L’obiettivo è quello di creare una coscienza civica nei cittadini del futuro, proprio per questo è importantissimo partire dai giovani e sensibilizzarli.

Hashtags #Belpasso #Decoriamo Belpasso #Ultime notizie