Seconda vittoria consecutiva in Coppa per il Belpasso che conquista la promozione

Una finale di Coppa Italia Promozione dura ed intensa, conclusasi però nel migliore dei modi per il Belpasso che questo pomeriggio a Palermo ha battuto il Casteldaccia ai calci di rigore conquistando coppa e promozione in Eccellenza.
Dopo aver eliminato Real città di Paternò, Adrano Calcio, San Gregorio (vincendo la gara a tavolino a causa del ritiro del San Gregorio sia in Coppa che in campionato), Ragusa e Riviera Marmi, ai biancazzurri rimaneva solo l’ultimo grande ostacolo per bissare il successo, sempre in Coppa, della stagione precedente e conquistare così la seconda promozione in due anni.

 

La gara comincia subito in discesa per la formazione etnea che al 17’ si porta in vantaggio con Bonaccorsi, sempre più decisivo ed attento nello sfruttare ogni occasione da gol. Ma il vantaggio dura poco: appena dieci minuti dopo il Casteldaccia riporta in parità il match grazie alla marcatura di Sardina.
Nella ripresa il punteggio cambia nuovamente sempre grazie ad una rete di Bonaccorsi che al 54’ firma la sua personale doppietta. Il Belpasso ci crede e mantiene il vantaggio fino all’83’ quando Giancarlo Ferrara, con un passato rosanero al Palermo in Serie B nei primi anni 90, apre la porta ai supplementari che si concludono sul risultato di 2-2 rendendo necessari i calci di rigore.
Decisivi, dagli undici metri, gli errori proprio di Sardina e Ferrara e la rete di Orofino che regala la coppa alla formazione di Alessandro Di Maria.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Belpasso #calcio #Club Calcio Belpasso #coppa italia promozione #in evidenza