Lettera al presidente ANCI Leoluca Orlando firmata anche dai primi cittadini di Adrano, Belpasso, Ragalna, Motta

«Consentire ai Sindaci di conoscere i casi positivi e di contagio sul proprio territorio». È la richiesta avanzata al presidente ANCI Sicilia Leoluca Orlando, da parte del sindaco di Sant’Agata li Battiati Marco Nunzio Rubino (che è anche consigliere ANCI) e sottoscritta anche da altri 28 primi cittadini etnei, fra cui Angelo D’Agate (Adrano), Salvo Chisari (Ragalna), Daniele Motta (Belpasso) e Anastasio Carrà (Motta Sant’Anastasia).

«In qualità di Consigliere ANCI insieme ai colleghi Sindaci, con riferimento all’oggetto – scrive Rubino – espongo quanto segue. Si è rilevato, dei sindaci della Città Metropolitana di Catania la mancanza di comunicazione di dati ufficiali relativi ai soggetti risultati positivi al corona virus COVID – 19, per ragioni attinenti alla tutela dei dati personali. Tale mancata comunicazione pone i Sindaci nella totale impossibilità di assicurare le eventuali e necessarie attività di prevenzione nei rispettivi territori per un’adeguata tutela dei cittadini. Premesso quanto sopra, espongo la seguente proposte da rappresentare al Governo Regionale: Si chiede alle Illustrissime SS.LL. – chiude il primo cittadino di Sant’Agata Li Battiati – di voler promuovere una direttiva che consenta ai Sindaci di conoscere e di avere comunicati i casi positivi e di contagio sul proprio territorio al fine di avere tempestivamente una mappatura che pone l’autorità sanitaria locale, nella persona del Sindaco, nelle condizioni di organizzare le opportune attività di prevenzione a tutela dei cittadini che potrebbero essere potenzialmente esposti a rischio di contagio».

In un comunicato, il presidente ANCI Leoluca Orlando ha informato che sarebbe stato superato il «problema legato alla comunicazione dei dati personali tra Asp ed enti locali. Tutto ciò, grazie alla sollecitazione di Anci nazionale e ANCI Sicilia, consentirà un maggiore raccordo tra le diverse istituzioni al fine di contrastare in maniera più efficace la diffusione del Covid-19». Ad oggi, tuttavia, i sindaci hanno solo notizie ufficiose e non ufficiali.

Il documento dei sindaci è stato firmato da:
Consigliere Anci e Sindaco del Comune di Sant’Agata Li Battiati Dott. Marco Nunzio Rubino
Sindaco Santi Rando Comune di Tremestieri Etneo
Sindaco Antonino Bellia Comune di San Giovanni La Punta
Sindaco Stefano Ali Comune di Acireale
Sindaco Carmelo Scandurra Comune di Acicastello
Sindaco Vito Di Mauro Comune di Aci Bonaccorsi
Sindaco Filippo Privitera Comune di Camporotondo Etneo
Sindaco Francesco Leonardi Comune di Viagrande
Sindaco Massimiliano Giammusso Comune di Gravina di Catania
Sindaco Vincenzo Magra Comune di Mascalucia
Sindaco Salvatore Greco Comune di Santa Venerina
Sindaco Santo Caruso Comune di Aci Sant’Antonio
Sindaco Antonino Cantali Comune di Maniace
Sindaco Angelo D’Anna Comune di Giarre
Sindaco Ruggero Strano Comune di Castel di ludica
Sindaco Antonino Camarda Comune di Castiglione di Sicilia
Sindaco Giovanni Allegra Comune di Raddusa
Sindaco Salvatore Russo Comune di Zafferana Etnea
Sindaco Anastasio Carrà Comune di Motta Sant’Anastasia
Sindaco Carmelo Corsaro Comune di San Gregorio di Catania
Sindaco Angelo D’Agate Comune di Adrano
Sindaco Sebastiano Oliveri Comune di Aci Catena
Sindaco Francesco Barchitta Comune di Scordia
Sindaco Antonio Fallica Comune di Pedara
Sindaco Salvatore Chisari Comune di Ragalna
Sindaco Daniele Motta Comune di Belpasso
Sindaco Giuseppe De Luca Comune di Maletto
Sindaco Angelo Pulvirenti Comune di Nicolosi
Sindaco Francesco Sgroi Comune di Randazzo

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #anci #comuni #coronavirus #covid 19 #Ultime notizie