Le misure sono valide sino al 3 aprile

Al via da oggi le misure previste dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo per il contenimento del diffondersi del virus Covid-19. Il provvedimento, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, estende le misure già inserite nel Dpcm 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale. In particolare tutti gli spostamenti sono vietati se non per comprovate necessità (motivi di salute, di necessità o di lavoro) in tutto il paese come fino a oggi era avvenuto in Lombardia e nelle 14 province focolaio dell’epidemia di Coronavirus. Quanti dovessero spostarsi dovranno riempire e firmare il modulo che si può scaricare qui >>> SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE SPOSTAMENTI

Resta comunque il divieto assoluto a spostarsi per le persone sottoposte a quarantena o positive al Coronavirus. I controlli saranno eseguiti lungo le linee di comunicazione e le grandi infrastrutture dalla Polizia stradale e lungo la viabilità ordinaria dai Carabinieri e dalle Polizie locali. La Polizia ferroviaria curerà invece, con la collaborazione del personale delle Ferrovie dello Stato, delle autorità sanitarie e della Protezione civile, su tutte le linee ferroviarie controlli su tutti i passeggeri in entrata e uscita dalle stazioni per eseguire le verifiche sullo stato di salute dei viaggiatori con i termoscanner. Negli aeroporti saranno controllati i passeggeri in partenza e in arrivo e, anche in questo caso, sarà necessario esibire l’autocertificazione per muoversi dalle zone a contenimento rafforzato

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #coronavirus #modulo autocertificazione #spostamenti #Ultime notizie