Il test è rivolto a studenti delle superiori, genitori, docenti e personale Ata. Sarà possibile accedere allo screening fino alla giornata di lunedì

Si attesta ad un valore medio poco superiore al 4% il numero di positivi che sono emersi grazie all’iniziativa dei “drive in” mirati alla ricerca di nuovi soggetti contagiati dal Sars-Cov2 promossa dell’Asp nei due comuni di Adrano e Paternò. Ad Adrano, sono 16 le persone risultate positive su 434 tamponi effettuati mentre a Paternò sono 28 su 650 controlli. Lo screening è durato tutta la giornata e i dati riportati fanno riferimento alle 20:00 di sabato 7 novembre. Un trend di positivi che comunque potrebbe crescere nelle prossime ore, considerato che molte persone sono ancora in fila all’interno delle proprie auto in attesa di un tampone. Ad Adrano, almeno un’ottantina le auto incolonnate intorno alle 16:00 nei pressi dello stadio “Dell’Etna” mentre a Paternò si contavano più di 100 veicoli in fila all’esterno dello stadio “Falcone Borsellino”. Un valido apporto alle postazioni sanitarie, che dispongono di circa 1000 tamponi al giorno, sta arrivando anche dal mondo del volontariato dove la Protezione Civile Adrano e l’Apas di Paternò stanno coadiuvando i medici dell’Asp nella gestione dello screening.

Uno screening gratuito, ricordiamo, quello che ha preso il via oggi e che si concluderà nella giornata di lunedì, voluto dall’Assessorato Regionale della Salute guidato da Ruggero Razza, d’intesa con ANCI Sicilia e rivolto agli studenti delle scuole superiori. Su base volontaria, chi lo vorrà, potrà essere sottoposto a test rapidi – rinofaringei – nei Comuni della provincia con più di 30.000 abitanti e nei quali hanno sede Istituti di scuola secondaria di secondo grado (scuola superiore). Oltre agli studenti, lo screening è aperto anche ai loro familiari e al personale docente e non docente degli istituti scolastici. Sarà possibile effettuare il tampone drive in nelle giornate di sabato 7, domenica 8 e lunedì 9 novembre, dalle ore 8.00 alle ore 14.00, e dalle ore 15.00 alle ore 20.00, presso le seguenti postazioni:

Catania
– scambiatore di Nesima (Via Michele Amari)
– parcheggio AMT – Fontanarossa (Via Forcile)
– scambiatore Due Obelischi (via F. Lojacono)

Acireale
– parcheggio Capomulini

Adrano
– Stadio

Caltagirone
– area Protezione civile (viale Cristoforo Colombo)

Paternò
– sabato-domenica: area mercato
– lunedì: area adiacente alla piscina.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #coronavirus #Paternò #tamponi #Ultime notizie