Lo screening ha interessato la popolazione scolastica delle scuole medie

Si sono concluse le tre giornate di screening mirati alla ricerca di soggetti positivi al Sars-Cov2, rivolte a studenti genitori, docenti e personale Ata delle scuole secondarie di primo grado che hanno preso il via sabato scorso in diverse città siciliane. Ad Adrano, nelle tre giornate, sono stati eseguiti 1612 tamponi che hanno permesso di individuare 196 positivi pari al 12,16% (oggi 51 positivi su 464 tamponi somministrati).  A Paternò sono invece 3041 i tamponi effettuati nelle tre giornate di cui 131 che hanno restituito una positività al Coronavirus, pari al 4,31 % (oggi 43 positivi su 950 tamponi somministrati). Nelle tre giornate, un valido supporto ai medici è venuto dalle tante associazioni di volontariato presenti in Sicilia. Su Paternò era presente l’Apas mentre su Adrano la Protezione Civile Adrano.

Complessivamente, nella tre giorni, su Catania e provincia sono stati somministrati 21.342 tamponi, di cui 1.077 con esito positivo, per i quali si è proceduto ad effettuare il tampone molecolare. Nello giornata di oggi, a Catania sono stati effettuati 2003 tamponi di cui136 con esito positivo; Acireale 1168 tamponi, di cui 53 positivi; Caltagirone 306 tamponi, 1 con esito positivo; Mascalucia 1365 tamponi, di cui 42 i positivi e Misterbianco 510 tamponi, 26 con esito positivo.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #coronavirus #covid19 #drive in #tamponi #Ultime notizie