Non si svolge la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica e l’associazione destina alle famiglie indigenti il previsto omaggio agli iscritti

Annullata, a causa dell’emergenza Covid-19, l’edizione 2020 della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica della LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), che si svolge ogni anno all’arrivo della primavera. La LILT di Catania, in segno di fratellanza e accogliendo l’auspicio del Presidente nazionale prof. Francesco Schittulli, ha donato 120 bottiglie da mezzo litro (60 litri) di olio extravergine d’oliva, testimonial dell’evento, alla Caritas Diocesana di Catania. La consegna è avvenuta sabato scorso 4 aprile all’Help Center della stazione centrale.

L’olio extravergine d’oliva, principe della dieta mediterranea e simbolo della prevenzione, è l’omaggio che la LILT offre ogni anno a quanti rinnovano l’adesione, o si iscrivono per la prima volta, in occasione della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, iniziativa che tradizionalmente apre le campagne annuali dell’associazione. Ogni anno, la SNPO vive a Catania il suo momento clou in piazza Verga all’interno del mercatino di “Campagna Amica”, dove gli iscritti incontrano i medici volontari della LILT che dispensano consigli sulle buone pratiche in tema di prevenzione, distribuendo, con l’ausilio dei volontari, anche gli opuscoli realizzati per l’occasione.

A causa dell’emergenza Coronavirus che stiamo vivendo, la LILT nazionale ha annullato l’evento concentrando le proprie energie nell’attivazione dei supporti psicologici e medico-scientifici rivolti ai malati oncologici e ai loro familiari, proposti in questo periodo anche dalla LILT di Catania.

Don Piero Galvano, direttore Caritas Diocesana di Catania dichiara: «L’emergenza ha imposto la creazione di un sistema virtuoso di collaborazione tra associazioni ed enti che confidiamo possa divenire un modello anche per il futuro, quando questa fase sarà superata. L’importante donazione della LILT Catania è un segnale che procede in questa direzione, nell’ottica di un percorso da fare assieme».

Il Presidente della LILT di Catania, Dottoressa Aurora Scalisi, aggiunge: «Questo momento così difficile per tutti noi ha evidenziato ancor più la necessità della cooperazione fra enti a favore delle fasce più fragili della popolazione, siano essi i malati oncologici, cronici, o gli indigenti. La virtuosa collaborazione – chiude la dottoressa Scalisi – decuplica i risultati, dimezzando gli sforzi: è per questo che la LILT di Catania auspica sempre maggiori collaborazioni per un obiettivo comune, mettendo in campo professionalità e attività con la certezza di poter ricostruire insieme un mondo migliore».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #caritas #caritas catania #lilt catania #Ultime notizie