Anche nella costa jonica i contagi s’impennano

Sale il numero dei positivi al coronavirus ad Acicatena e Acicastello. Dopo un periodo di calma apparente e pochi casi circoscritti, sono in forte aumento i casi di covid-19 nei due centri etnei. «Ad Acicatena – spiega il sindaco Nello Oliveri – erano sei i casi di positivita fino a lunedì, quindi erano scesi da nove di tre unità, ma da ulteriore comunicato Asp i casi adesso sono 15, tutte persone imparentata tra di loro, con 40 persone in isolamento volontario domiciliare .

Ad Acicatena dobbiamo fronteggiare anche situazioni di gente che non vuole mettere la mascherina e il numero dei vigili urbani a disposizione del comune catenoto non è sufficiente a fronteggiare tutte queste emergenze, anche perché impegnato in altri servizi d’ordine. Questa impennata di casi non ci voleva sicuramente – conclude il primo cittadino –dobbiamo attenerci al nuovo Dpcm del governo e i comuni come Acicatena devono anche vigilare con i pochi mezzi a disposizione sull’andamento dei contagiati e sul rispetto delle norme anticovid ed è difficile». 

Ad Acicastello sono 25  i casi di positivita al covid 19 secondo l’ultimo comunicato dell’Asp di Catania. Sono persone che si trovano presso il proprio domicilio e in buone condizioni di salute. Il sindaco Scandurra rassicura che «nessuno di loro ha avuto necessità di ospedalizzazione. Buona parte di queste persone sono costituite da nuclei familiari». C’è stato anche un presunto caso di positivita in una scuola di Acicastello e il plesso scolastico è stato sanificato per consentire il normale iter scolastico.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #aci castello #aci catena #coronavirus #covid #Ultime notizie