Il sogno di Nicola, da giramondo a ultrà della nazionale Under 21 a Cracovia, in attesa della semifinale

Sembrava un semplice viaggio di turismo per Nicola Stancampiano, adranita,  appassionato di sport e soprattutto di viaggi con un solo obiettivo: girare tutto il mondo. Solo nel 2017 ha viaggiato tra Stati Uniti, Croazia, Malta e Grecia che si sommano ai paesi già noti: Francia, Germania e Belgio. Un semplice viaggio che si è trasformato in un vero sogno che tutti i bambini e i tifosi vorrebbero realizzare. L’ultimo viaggio iniziato qualche giorno fa questa volta lo ha condotto in Polonia. Mai Nicola avrebbe immaginato che sarebbe diventato un viaggio veramente speciale.
Come racconta il protagonista, la Polonia è stata scelta perché era un luogo non ancora scoperto e perché con pochi soldi e in maniera celere era riuscito a prenotare i biglietti. La prima tappa sono stati i luoghi della memoria dell’olocausto Auschwitz e Birkenau, poi la miniera di sale famosa in tutto il mondo di Wieliczka, patrimonio Unesco, e infine il quartiere ebraico di Cracovia.

Nicola Stancampiano ritratto da tv e giornali mentre sventola il tricolore

La stessa sera Nicola spinto dalla grande passione per il calcio si reca allo stadio, dato che in concomitanza al viaggio si disputano gli Europei Under 21 e proprio quella sera giocava la nazionale italiana contro la Germania. Senza biglietto non dispera e in qualche modo, in extremis riesce ad acquistare il ticket. Durante il match con tanto di bandiera tricolore Nicola familiarizza con gli altri tifosi e diventa uno dei maggiori supporter: Locatelli del Milan e Gagliardini dell’Inter a fine gara gli regalano la maglia azzurra. Il suo entusiasmo fa il giro d’Europa: Nicola,infatti, viene immortalato più volte durante il match dalle telecamere mentre l’Uefa inserisce una sua foto sulla prima pagina del sito della nazionale.

Nicola Stancampiano in prima pagina sul Corriere dello Sport (clicca per ingrandire)

E come se non bastasse, viene ritratto anche sulla prima pagina del Corriere dello Sport e viene intervistato dalla Rai e da Sky. L’indomani, prima di concludere l’avventura, ancora con l’adrenalina della sera prima in circolo, Nicola si reca presso l’hotel dove alloggiano gli azzurrini, per tentare la fortuna e cercare di scattare qualche foto con qualche campione. Ma ottiene decisamente di più.
I selfie riesce a farli con tutti i calciatori presenti: da Donnarumma portiere del Milan a Rugani difensore della Juve fino allo staff tecnico di mister Gigi Di Biagio, Antonio Chimenti storico portiere della Juventus e Lele Oriali. L’avventura si conclude con il dono di gadget e gagliardetti ome ringraziamento per la partita passata insieme e un solo grido: Forza azzurri.

GALLERIA FOTOGRAFICA: NICOLA INSIEME AGLI AZZURRINI

 

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #azzurri #azzurrini #donnarumma #europei under 21 #giramondo #in evidenza #italia #italiana #nazionale #nicola stancampiano #polonia #turista #viaggio