Due i settori interessati dall’interdizione dei voli per cenere in atmosfera

Nuova emissione di cenere dell’Etna e nuova parziale chiusura dell’aeroporto internazionale di Fontanarossa. L’unità di crisi insediata nello scalo catanese “Vincenzo Bellini”, a  causa della ripresa dell’attività eruttiva dell’Etna e contestuale emissione di cenere vulcanica in atmosfera, ha disposto la chiusura di due settori dello spazio aereo dalle 8:30 di oggi. Consentiti 4 arrivi ogni ora: le partenze non sono soggette a limitazioni ma potranno comunque subire ritardi e disagi. Per eventuali informazioni i passeggeri devono far riferimento alle compagnie aeree.
Intanto, stamattina alle 6:17 i sismografi dell’Ingv di Catania hanno registrato una lieve scossa di terremoto con epicentro il territorio di Adrano: magnitudo 1.6, epicentro localizzato 5 chilometri a nord di Adrano (a ridosso della statale 284 per Bronte), profondità 8 chilometri sotto la crosta terrestre.

Hashtags #Adrano #aeroporto #chiusura parziale #emissione cenere #eruzione #Etna #Fontanarossa #terremoto #Ultime notizie #vincenzo bellini