L’iniziativa di un gruppo di volontari, nata su Facebook, è stata denominata “CapoDanno Ambientale”

Trecentosettanta chili rifiuti raccolti. È il bilancio di “CapoDanno Ambientale”, l’iniziativa dei volontari di “Rifiuti piroclastici”, nata su Facebook  nel 2016, che ha già provveduto a ripulire diverse aree della provincia. Questa volta, una quindicina di volontari si è ritrovata alla “Milia” in territorio di Biancavilla, al confine con Adrano, e armata di sacchi, guanti e rastrelli, ha bonificato un’area di oltre un ettaro e mezzo, meta delle gite fuori porta e insozzata di piatti e bicchieri di palstica, buste, bottiglie, ma anche elettrodomestici e arredi.
«In collaborazione con il Comune di Biancavilla i sacchi raccolti andranno all’isola ecologica», sottolinea Marco Sicurella nell’intervista rilasciata a Yvii24 Notizie.

Vai alla Pagina Facebook di “Rifiuti piroclastici”

Hashtags #Etna #immondizia #marco sicurella #Parco dell'Etna #rifiuti #rifiuti piroclastici #Ultime notizie